Roche acquisisce MySugr per espandersi nel controllo integrato del diabete

3 luglio, 2017 nessun commento


Roche ha acquisito MySugr, una società che produce applicazioni per la gestione del diabete. Così, le app diventeranno una parte importante della strategia di Roche per il controllo integrato del diabete. I dettagli sui costi dell’operazione non sono stati ancora resi noti. MySugr è stata fondata nel 2012 a Vienna con l’obiettivo di fornire al paziente diabetico strumenti tecnologici per la gestione del diabete. Tra le offerte messe a punto c’è l’app MySugr, che rileva automaticamente i dati da una gamma di dispositivi per il controllo del diabete e fornisce feedback e motivazioni per aiutare i diabetici a gestire la loro malattia. L’applicazione è disponibile in 52 paesi e 13 lingue. Gli utenti possono anche acquistare una versione “pro”, che ha funzioni aggiuntive come il calcolo del bolo e il collegamento con un consulente certificato sul diabete, che fornisce informazioni personalizzate sulla base dei dati del diabete di ciascun individuo. L’azienda offre anche alcune applicazioni web e iOS, tra cui uno scanner che consente agli utenti di trasferire i dati dal misuratore di glucosio all’app MySugar, scattando una foto dello schermo dell’apparecchio. L’accordo con l’azienda austriaca giunge a quattro mesi dalle dichiarazioni di Roche che stava valutando cosa fare del suo business sul diabete, prendendo in considerazione una spinoff o una cessione del ramo, dopo aver registrato un calo delle vendite del 4% nel 2016, soprattutto a causa delle pressioni sui prezzi negli USA.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*