Premio Nobel della Medicina agli scopritori del virus dell’epatite C

Premio Nobel della Medicina agli scopritori del virus dell’epatite C
Condividi:
Share

Il Premio Nobel per la Medicina 2020 va ai tre scienziati – due statunitensi e un britannico – che hanno scoperto il virus dell’epatite C, responsabile di cirrosi e cancro al fegato.

La Fondazione Nobel ha sottolineato che il lavoro di Harvey Alter, Charles Rice e Michael Houghton apre una breccia importante alla possibilità di eradicare completamente il virus dell’epatite C.

Quello della Medicina è il primo dei premi Nobel che vengono assegnato ogni anno, dal 1901. Nell’anno della pandemia la Fondazione Nobel ha annullato il tradizionale banchetto, che costituisce il fulcro della cerimonia di premiazione che si tiene a dicembre, e distribuirà medaglie e diplomi in un evento televisivo che si terrà a Stoccolma.

I vincitori di quest’anno saranno invitati a festeggiare insieme ai vincitori del 2021, nella speranza che fra un anno la pandemia sia maggiormente sotto controllo.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*