Philips: nel 2021 crescita low single digit

Condividi:
Share

(Reuters) – Con la pandemia di COVID-19 che ha stimolato la domanda di apparecchiature ospedaliere per trattare i pazienti, Philips ha chiuso il quarto trimestre del 2020 con un aumento delle entrate del 7%.

In particolare, gli EBITA sono aumentati a 1,14 miliardi di euro nel periodo ottobre-dicembre, con vendite che hanno toccato i 6 miliardi di euro. Un dato che evidenzia la forte ripresa di Philips nella seconda metà del 2020, dopo che l’inizio della pandemia era stato caratterizzato da una corsa degli ospedali all’acquisto di apparecchiature respiratorie e device per l’assistenza a distanza.

Nel Q4, questo trend ha portato a un aumento del 24% delle vendite della divisione Connected Care, che fornisce macchine per il monitoraggio e le cure respiratorie e software. La domanda è rimasta ‘forte’, portando a un incremento del 9% degli ordini per l’intero anno.

Philips ha confermato le stime di crescita per il 2021 low single digit, dal momento che la domanda di apparecchiature per il COVID-19 dovrebbe rallentare.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento