Pfizer, Ian Read designa il suo delfino: è Albert Bourla

14 novembre, 2017 nessun commento


Albert Bourla, attualmente a capo dell’unità Innovative Health dell’azienda, è il nuovo chief operating officer di Pfizer. Il collocamento del manager alle dirette dipendenze del CEO consentira a Ian Read di “concentrarsi sulla direzione strategica a lungo termine della società, assicurando una continua produttività della R & S e impegnandosi con i politici al governo e con i leader del settore su questioni chiave che affronteranno il futuro dell’industria sanitaria”. Secondo il Wall Street Journal, il nuovo incarico di Bourla è una sorta di investitura per la futura leadership di Pfizer. Read ha 64 anni e vuole pianificare la sua successione. Bourla entrerà in carica il 1 gennaio 2018. La sua promozione dà il via a una serie di cambiamenti di poltrone all’interno della casa farmaceutica: John Young, che gestisce ora l’unità Pfizer’s Established Products, si occuperà di Innovatvie Health mentre Angela Hwang, responsabile delle arree terapetuiche dell’infiammazione e dell’immunologia, si occuperà della BU Established Products. Nell’annunciare queste novità Pfizer ha sottolineato il recente successo di Bourla nella crescita del settore Innovative Health, con un aumento del fatturato del 9%. Il farmaco oncologico Ibrance, del quale Bourla si è occupato nel suo precedente ruolo di presidente della BU Oncologia, è stato uno dei più recenti successi della società.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*