Parkinson: Xadago (Zambon) arriva anche in Gran Bretagna

24 maggio, 2016 nessun commento


Zambon e Newron Pharmaceuticals hanno lanciato in tutto il Paese Xadago* (safinamide), a più di un anno dall’approvazione dalle autorità di regolamentazione europee e dopo i lanci in Germania, Svizzera, Spagna, Italia, Belgio, Danimarca e Svezia.
Xadago è una terapia quotidiana che offre una modalità d’azione unica, che include l’inibizione altamente selettiva reversibile delle MAO-B e il blocco dei canali del sodio voltaggio-dipendenti, che portano alla modulazione del rilascio anormale di glutammato. Gli studi clinici hanno dimostrato la sua efficacia nel controllo dei sintomi motori e delle relative complicazioni a breve termine, con i dati che supportano questo risultato per più di due anni, sottolineano le aziende.
Il farmaco è indicato come terapia aggiuntiva a una dose stabile dello standard Levodopa (L-dopa) per il trattamento di adulti con Parkinson idiopatico, da solo o in combinazione con altri farmaci per il Parkinson nei pazienti in fase media-avanzata.
Al momento dell’approvazione della molecola, Arthur Roach, direttore di ricerca e sviluppo della charity Parkinson’s UK, ha affermato che Xadago “ha dimostrato di avere benefici per i pazienti, ma è importante notare che i suoi effetti sono simili ad altri farmaci MAO-B inibitori”. L’esperto ha aggiunto che “ora abbiamo uno strumento in più per la gestione dei sintomi del Parkinson. Quando ci sarà maggiore esperienza clinica, safinamide potrebbe emergere come scelta da preferire in alcune situazioni”.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*