Novo Nordisk: partnership con E-Therapeutics al centro ricerche di Londra

11 Dicembre, 2018 nessun commento


Condividi:
Share

Novo Nordisk ha “arruolato” E-Therapeutics per collaborare al suo centro di ricerca recentemente inaugurato a Oxford, nel Regno Unito.

La partnership vedrà E-therapeutics usare la sua piattaforma per trovare combinazioni target sinergiche a “un’area specifica” del diabete di tipo 2.

E-Therapeutics dispone infatti a una piattaforma di scoperta di farmaci basata su sistemi informatici che analizzano strutture biologiche e predicono il probabile effetto di farmaci su di esse.

Piuttosto che cercare singoli aspetti della malattia, E-Therapeutics cerca modalità per interrompere il sistema che dà origine al fenotipo della malattia. .

Novo Nordisk, come altre case farmaceutiche, è alla ricerca di vantaggi nel mercato competitivo del diabete. Per questo motivo ha firmato l’accordo per lavorare con E-Therapeutics sull’applicazione della loro tecnologia nel campo della terapia contro il diabete di tipo 2.

La collaborazione, della durata di 12 mesi, cercherà di identificare nuovi percorsi e prodotti per il trattamento di questa malattia e sarà di supporto alle prime ricerche attualmente in corso presso il sito R & D di Novo nordisk situato a Oxford.

L’azienda danese, dal 2017, si è impegnata a investire 115 milioni di sterline nel nuovo centro per un periodo di 10 anni,

Sulla base dei termini dell’accordo, Novo Nordisk rimborserà E-Therapeutics per i suoi contributi alla collaborazione e otterrà un’opzione per la licenza di qualsiasi IP pertinente generato dal progetto.

Le condizioni commerciali dei futuri accordi di licenza saranno decise di comune accordo, se necessario.

 

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*