Novo Nordisk e Gilead insieme per combo contro la NASH

15 Aprile, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

(Reuters Health) – Novo Nordisk e Gilead Sciences uniranno le forze per condurre uno studio clinico che combina i farmaci delle due aziende farmaceutiche, semaglutide, dell’azienda danese, e cilofexor e firsocostat, di Gilead, nel trattamento della malattia epatica nota come steatoepatite non alcoolica o NASH. La notizia è stata data da NovoNordisk venerdì scorso.

A febbraio Gilead aveva dichiarato che una sperimentazione in fase avanzata su selonsertib, mirato altrattamento della NASH, non era riuscita a raggiungere il suo obiettivo principale.

Secondo gli analisti, il mercato dei farmaci contro la NASH potrebbe raggiungere tra i 20 e i 35 miliardi di dollari, dal momento che le persone sono sempre più soggette a questa malattia, indotta da obesità e diabete.

E senza trattamenti, i pazienti possono andare incontro a fibrosi, cirrosi e cancro. Novo Nordisk sta attualmente testando semaglutide, già approvato nel trattamento del diabete, come terapia una volta al giorno per la NASH, in fase II di sperimentazione. Cilofexor e firsocostat di Gilead, invece, non sono stati ancora approvati da alcuna autorità regolatoria.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*