Novartis promuove revisione esterna per Beovu

Novartis promuove revisione esterna per Beovu
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Revisione esterna sulla sicurezza del farmaco oftalmico Beovu. A chiederla è stata la stessa azienda produttrice del medicinale, Novartis, dopo le preoccupazioni sollevate dall’American Society of Retinal Specialists (ASRS).

Da quando Beovu è stato approvato lo scorso ottobre, l’ASRS ha ricevuto segnalazioni di 14 casi di vasculite, un’infiammazione dei vasi sanguigni, di cui 11 definiti come vasculite retinica occlusiva, una condizione infiammatoria che mette a rischio la vista.

L’azienda svizzera ha dichiarato di essere a conoscenza degli effetti collaterali recentemente segnalati del farmaco. “Oltre alla nostra valutazione interna, abbiamo incaricato un comitato esterno di revisione della sicurezza di valutare ulteriormente questi casi post-marketing. Continueremo a condividere i dettagli non appena saranno disponibili”, ha dichiarato l’azienda.

Finora sono state somministrate circa 46mila iniezioni di Beovu e il farmaco ha ottenuto il via libera questo mese in Europa, sempre per il trattamento della degenerazione maculare senile umida, una malattia che può portare a cecità e che colpisce circa 20 milioni di persone nel mondo.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*