Novartis: presto nuova indicazione per Cosentyx?

Condividi:
Share

Cosentyx di Novartis ha raggiunto l’endpoint primario in uno studio di fase 3 nella terapia della spondiloartrite assiale non radiografica (nr-axSpA) dimostrando effetti benefici superiori al placebo.

Sulla base di questi dati la pharma di Basilea potrebbe presto presentare richiesta di approvazione alla FDA. In Europa la domanda è stata già presentata.

Il mese scorso Novartis aveva affermato che Cosentyx aveva superato il placebo in uno studio chiamato Prevent nel ridurre l’attività e i sintomi di nr-axSpA dopo 16 settimane di trattamento.

I pazienti coinvolti nel trial erano 555 e il 90% di questi non aveva mai ricevuto un trattamento con un farmaco biologico.

Novartis aveva anche dichiarato che avrebbe presentato i suoi dati all’EMA, segnalando, al tempo stesso, che avrebbe vagliato i dati dopo 52 settimane di studio per inoltrare analoga domanda alla FDA.

Se otterrà il via libera nella terapia contro la nr-axSpA, Cosentyx potrebbe raggiungere quattro indicazioni terapeutiche. Il farmaco è infatti già approvato contro la psoriasi, l’artrite psoriasica e la spondilite anchilosante.

 

Notizie correlate

Lascia un commento