Novartis: da FDA procedura fast track per candidato contro la leucemia

15 novembre, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Procedura fast track approvata per il farmaco sperimentale PKC 412 di Novartis contro la leucemia. Grazie all’innovazione di Midostaurin, testato per le diagnosi di leucemia mielodie acuta FLT3-mutata (LAM) e per la mastocitosi sistemica avanzata, saranno quindi necessari 6 mesi per ottenere l’ok da parte dell’FDA.

Le stime degli analisti aumentano il valore di questo farmaco che, oltre ad essere il primo trattamento per questa grave forma di tumore, promette di diventare un blockbuster con vendite annuali di centinaia di milioni di dollari entro il 2020. “Si tratta di due patologie rare e devastanti. con limitate possibilità di cura” spiega il responsabile della divisione Oncologia di Novartis, Bruno Strigini. “Questo passaggio regolatorio è un passo importante per i pazienti che potranno beneficiare presto di una nuova possibilità di terapia”. Il nuovo farmaco rappresenta per Novartis rappresenta inoltre una linfa vitale in grado di colmare il vuoto creato dalla scedenza di alcuni brevetti – tra cui il top selling Gleevec –  e dal conseguente ingresso sul mercato dei generici.

Fonte: Reuters Health News

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*