Nabriva: l’antibiotico Lefamulin raggiunge obiettivo studio fase 3

19 settembre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Lefamulin, un antibiotico sperimentale contro la polmonite batterica contratta in comunità (CABP), ha raggiunto l’obiettivo principale nella fase finale di uno studio di fase 3. Il farmaco è stato messo a punto dall’irlandese Nabriva Therapeutics, che ha annunciato il successo del trial con un comunicato stampa. Lefamulin appartiene a una nuova classe di antibiotici chiamati pleuromutiline, che inibiscono la crescita batterica legandosi ad un sito specifico sul ribosoma batterico responsabile della sintesi proteica. Retapumulin, di GSK, è stata la prima pleuromutilina ad essere approvata per uso umano, ma solo sotto forma di applicazioni topiche. Se Lefamulinriuscirà a ottenere l’autorizzazione dall’FDA  con il secondo studio di fase 3, sarà la prima pleuromutilina approvata per uso per via orale o endovenosa. I dati del trial sono attesi per la primavera del 2018.

 

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*