Moderna, il CEO Bancel conferma: primi dati vaccino a novembre

Condividi:
Share

(Reuters Health) – I primi provvisori risultati sulla sperimentazione del vaccino contro il COVID-19 di Moderna sono attesi a novembre e il Governo USA potrebbero autorizzare l’uso in emergenza del prodotto già a dicembre. A riferirlo ieri al Wall Street Journal è stato il CEO Stephane Bancel.

La prima analisi ad interim dell’efficacia del vaccino ci sarà quando 53 persone che partecipano allo studio avranno un COVID-19 sintomatico. “È probabile che la prima analisi avverrà a novembre, ma è difficile prevedere esattamente in quale settimana, perché dipende dal numero di persone che si ammalano”, ha affermato Bancel.

Moderna, che ha arruolato 25.296 partecipanti sui 30mila previsti per il trial in fase avanzata, è pronta a produrre 20 milioni di dosi di vaccino sperimentale entro la fine dell’anno.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento