L’inglese Hikma punta sulla R&D per superare la crisi dei generici

18 gennaio, 2018 nessun commento


Hikma Pharmaceuticals ha nominato Surendera Tyagi nuovo responsabile mondiale di R&D . Il nuovo CSO arriva da Fresenius Kabi, azienda per la quale l’esperto lavorava dal 2008, dopo aver ricoperto diverse posizioni apicali in Dabur Pharma, Roche, IGEN, Abbott e Schwarz Pharma. La nomina arriva in un momento in cui l’azienda inglese è in sofferenza con la sua unità di farmaci generici. Per 12 mesi, Hikma ha registrato perdite e il valore delle azioni è diminuito di oltre il 40%. Gli investitori hanno abbassato il prezzo del titolo negli ultimi nove mesi del 2017 a seguito della notizia delle difficoltà incontrate nel mettere in commercio una versione generica di Advair (in Italia Seretide), di GlaxoSmithKline negli USA. Ma con l’arrivo di Tyagi, Hikma spera di poter attingere dalla sua esperienza per espandere la sua pipeline e accelerare lo sviluppo dei farmaci che ha in cantiere. Per l’azienda inglese, infatti, la ricerca e l’innovazione sarebbero uno dei modi per uscire dall’attuale situazione critica. .

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*