J&J: stop alla produzione delle pompe di insulina Animas

23 ottobre, 2017 nessun commento


Johnson & Johnson dice stop alla produzione delle pompe per l’insulina Animas negli USA e in Canada e 297 dipendenti degli stabilimenti di West Chester e Wayne verranno licenziati. Animas Corporation, una delle società di di J&J, dà lavoro a circa 410 persone a livello mondiale, circa la metà delle quali lavora presso il sito di Chesterbrook a Wayne, dove c’è anche la BU LifeScan e il suo Diabetes Insitute. L’azienda americana avrebbe anche già avviato una collaborazione con Medtronic per dare l’opportunità ai pazienti che usano le pompe per insulina Animas di passare a un dispositivo alternativo. J&J ha acquisito Animas nel 2005, per 518 milioni di dollari. Insieme a LifeScan, che si occupa di monitoraggio del glucosio nel sangue, e a Calibra Medical, che ha sviluppato un cerotto di insulina da applicare in corrispondenza dei pasti, questa azienda era parte della holding dedicata aldiabete della multinazionale americana.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*