Johnson & Johnson guarda a Oriente e installa a Shanghai il JLABS

6 dicembre, 2017 nessun commento


Ormai ben consolidato in tutti gli Stati Uniti e in Canada, JLABS, l’ incubatore biotech di Johnson & Johnson, si è espanso in Asia con il suo primo centro in Cina. E’ la prima volta che JLABS si trasferisce al di fuori del Nord America. E la scelta è caduta su Shanghai, rinunciando, per il momento, a portare il progetto in Europa e nel Regno Unito.  JLABS @ Shanghai è una struttura di 4.400 metri quadrati che si trova nel Parco Hi-Tech di Zhangjiang a Shanghai. Aprirà le pprte nel secondo trimestre del 2019. L’obiettivo di J&J, come per i siti nordamericani, è di ospitare fino a 50 startup di lifescience e assistenza sanitaria.  Johnson & Johnson investe (o aiuta a ottenere investimenti) in queste startup per farle decollare. In caso di risultato positivi.  il colosso del New Jersey esercita la propria opzione commerciale. Qualche anno fa Alex Gorsky, CEO di J & J, aveva detto di scorgere un “nuovo orizzonte” in Cina, nonostante il rallentamento della crescita e gli ostacoli normativi. Oggi è arrivata la risposta cn JLABS@Shangai.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*