Inside Business

Anche se ha venduto un maggiore volume di farmaci, Novartis ha chiuso debolmente il 2016. La pressione sui prezzi negli USA ha determinato una riduzione complessiva del costo dei farmaci pari al 2%. E secondo il CEO Joe Jimenez la

Più del mercato farmaceutico di Giappone e Cina del 2014 e pari a un quarto del mercato americano dello stesso anno. A tanto arriveranno le vendite dei primi 15 antitumorali nel 2022. A stimarlo è stata QintilesIMS, che ha valutato

Celgene ha buoni propositi per il 2017. Rispetto all’anno appena trascorso, durante il quale ha visto già crescere il suo fatturato del 22% in confronto al 2015, l’azienda biotech americana punta a un incremento anche nel 2017, per arrivare a

Il 2016 si era concluso con una flessione alle previsioni e il forecast 2017 annuncia una crescita single digit. È dunque conservativa la proiezione di Brent Saunders, CEO di Allergan. Il segno positivo, secondo il top manager, dovrebbe arrivare dal lancio di

I paradigmi cambiano quando emergono domande alle quali i vecchi parametri non sanno dare una risposta. Market access è diventato un termine di moda poiché l’accesso ai mercati è un ostacolo significativo all’utilizzo del prodotto nella stessa misura in cui

Menarini acquisisce la tecnologia CellSearch CTC da Janssen Diagnostics. L’obiettivo è ampliare la tecnologia DEPArray – fiore all’occhiello di Menarini Silicon Biosystems per la diagnosi oncologica, realizzata da ricercatori italiani – per renderla più rapida e ancora più efficace. La

Per la prima volta, dopo anni, i numeri delle previsioni di Eli Lilly sono superiori a quelli delle stime di Wall Street. Secondo il forecast dall’azienda americana, i guadagni dovrebbero assestarsi tra i 21,8 e i 22,3 miliardi di dollari, circa

L’accordo tra Sanofi e Actelion potrebbe essere ufficializzato già questa settimana. Il prezzo delle azioni dell’azienda svizzera è stato fissato a 275 dollari; un valore che porterebbe l’importo complessivo della vendita a quasi 30 miliardi di dollari. Ad avanzare indiscrezioni

Bristol-Myers Squibb ha annunciato un’importante rielaborazione della propria stratategia di Ricerca e Sviluppo e dei siti produttivi in tutti gli Stati Uniti. Alcuni centri verranno chusi e integrati con altri, sulla base delle nuove linee di ricerca. L’azienda dismetterà il

(Reuters Health) – Actelion, la più grande azienda nel campo delle biotecnologie in Europa, sarebbe in trattativa per una ‘operazione strategica’, dopo che Johnson & Johnson ha ritirato la sua offerta d’acquisto. A essere interessata all’acquisizione, secondo indiscrezioni del Wall

(Reuters Health) – Il gruppo tedesco Bayer ha raggiunto un accordo di joint venture con Life Sciences Versant Ventures per dare vita a BlueRock Therapeutics, una biotech che avrà sede a Toronto e si occuperà – grazie a una dotazione di 225

(Reuters Health) – L’ U.S. patent agency martedì sentirà gli argomenti di un’accesa disputa su chi è stato l’inventore della tecnologia di gene-editing detta CRISPR. In gioco ci sono evidenti interessi economici che si traducono, nello specifico caso, in centinaia

(Reuters Health) – Il piano del neoeletto Presidente degli Stati Uniti Donald Trump per incentivare le aziende statunitensi a rimpatriare i loro denaro potrebbe stimolare una nuova ondata di affari. Per anni le grandi case farmaceutiche statunitensi hanno puntato ad

Nel 2021, nel mondo, si spenderanno 1,5 trilioni di dollari in farmaci da prescrizione, un trilione se si considerano sconti e tagli ai prezzi dei farmaci, anche se la crescita annuale attesa diminuirà rispetto agli ultimi anni. Sono le previsioni,

Salta all’ultimo minuto l’accordo tra Takeda e Valeant per acquisire Salix, l’unità specializzata nel settore gastrointestinale dell’azienda canadese. Secondo quanto riportato del Wall Street Journal, tra le altre motivazioni ci sarebbe un disaccordo sul prezzo: giudicata bassa l’offerta di 10 miliardi

Immunoncologia, malattie muscolari e oftalmologia: sarebbero questi i campi di interesse identificati dalla casa farmaceutica giapponese Astellas per avviare nuovi accordi di M&A. A rivelarlo è Bloomberg. Secondo l’agenzia di stampa l’azienda starebbe anche pensando di rifocalizzare e vendere le unità