GW Pharmaceuticals: presto richiesta alla FDA per Epidiolex (epilessia)

25 maggio, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Grazie alla capacità di evitare del tutto le crisi epilettiche severe nel 5% dei bambini con sindrome di Dravet e di ridurle della metà nel 43% dei casi, GW Pharmaceuticals è pronta a chiedere, entro l’estate, l’autorizzazione alla FDA per il suo farmaco derivato della cannabis, Epidiolex. I nuovi dati sono stati pubblicati sul New England Journal of Medicine. I risultati definitivi su 120 pazienti erano stati anticipati in parte a marzo del 2016 e dimostravano che il farmaco era in grado di ridurre del 39% gli attacchi convulsivi nei bambini con sindrome di Dravet. Il medicinale viene somministrato come sciroppo ed è composto da una forma purificata di cannabidiolo, uno dei principi attivi presenti nella marijuana, mentre contiene meno dello 0,1% di tetraidrocannabinolo, la sostanza psicoattiva della droga. Dopo quella alla FDA, la richiesta di autorizzazione potrebbe arrivare anche all’autorità europea entro fine anno e dovrebbe riguardare l’indicazione del trattamento sia dei bambini con sindrome di Dravet che di quelli con sindrome di Lennox-Gastaut, un’altra grave forma di epilessia. Secondo gli analisti, le vendite annuali del farmaco, qualora fosse approvato, potrebbero raggiungere gli 1,6 miliardi di dollari nel 2023.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italian per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*