Gilead, ancora un accordo per ampliare la pipeline CAR-T

27 febbraio, 2018 nessun commento


Gilead ha raggiunto un accordo di esclusiva con la biotech californiana Sangamo per lo sviluppo della pipeline CAR-T’. Il valore potenziale dell’accordo è di tre miliardi di dollari. Gilead, già presente nella Car T therapy con la controllata Kite Pharma, sfrutterà la tecnologia detta ‘Znf’ per la modifica del Dna sviluppata da Sangamo.che riceverà subito 150 milioni di dollari, mentre il resto del contratto sarà onorato in base a delle ‘tappe’, di
sviluppo e commercializzazione di almeno 10 farmaci. “Questa collaborazione – ha affermato ha dichiarato Sandy Macrae, CEO di Sangamo – unisce due piattaforme leader per sviluppare le più innovative terapie cellulari in oncologia”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*