FDA ritorna a fare awareness. Studiando gli spot tv

16 marzo, 2018 nessun commento


Studiare i contenuti degli spot tv delle pharma per avere il polso della consapevolezza degli utenti sulle patologie e utilizzare queste informazioni per pianificare politiche di awareness. È questo l’obiettivo della FDA, che annunciato, in tal senso, la partenza di una ricerca. Nel valutare la consapevolezza della malattia, i ricercatori della FDA mirano a confrontare gli effetti di pubblicità TV senza brand sulle percezioni dei consumatori rispetto agli spot specifici di prodotto. Lo studio arriva diversi anni dopo che la FDA ha abbandonato le attività di promozione della consapevolezza sulle malattie, condotta invece per decenni dalle aziende farmaceutiche. Un tema caldo di informazione sarà l’approvazione accelerata dei farmaci. La FDA ha autorizzato una serie di antitumorali sulla base di tassi di risposta e dati di fase II, piuttosto che aspettare i risultati di trial clinici più avanzati. Un ulteriore ricerca riunirà otto focus group per valutare quanto i consumatori comprendano delle approvazioni accelerate, mentre un altro cercherà di capire se i consumatori capiscono il processo.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*