FDA approva Eskata, primo trattamento non invasivo per cheratosi seborroica

18 dicembre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Aclaris Therapeutics – pharma statunitense specializzata  nella dermatologia –  ha ricevuto l’approvazione FDA per Eskata, farmaco ad azione topica per il trattamento della cheratosi seborroica. Eskata, è il primo trattamento non invasivo  che l’ente regolatorio americano approva per questa patologia.  La cheratosi seborroica è attualmente trattata con criochirurgia, bruciature, incisioni o raschiamenti:  opzioni generalmente dolorose che possono anche causare problemi di  pigmentazione e infezioni. Eskata dovrebbe essere disponibile sul mercato a partire dalla primavera del 2018.
Fonte: Reuters Health News
(Versione Italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*