Farmaceutica. Assolti in Cassazione Lucia e Alberto Giovanni Aleotti della Menarini

Condividi:
Share

“La Cassazione ha confermato l’assoluzione di Lucia Aleotti e Alberto Giovanni Aleotti rispetto a tutti i capi d’imputazione. Dopo moltissimi anni dall’inizio di questa dolorosa vicenda i giudici hanno riconosciuto definitivamente l’estraneità di Lucia e Alberto Giovanni Aleotti ai fatti a loro contestati”.
A dare l’annuncio della sentenza arrivata nella tarda serata di ieri, una nota della portavoce del Gruppo farmaceutico Menarini.

“I fratelli Aleotti, azionisti e membri del CdA del Gruppo Menarini – prosegue la nota – potranno continuare a dedicarsi serenamente alla crescita dell’azienda, presente oggi in 140 paesi con più di 17.mila dipendenti”.

La seconda sezione penale della Suprema corte ha confermato la sentenza emessa dalla corte d’appello di Firenze due anni fa nell’ambito del processo per riciclaggio e truffa ai danni del Ssn. Confermata anche la restituzione delle somme confiscate con la condanna in primo grado.

Notizie correlate

Lascia un commento