Entera bio: il nuovo CMO è un veterano MSD

25 settembre, 2018 nessun commento


L’ex capo della ricerca clinica di MSD Arthur Santora è il nuovo CMO di Entera Bio. L’obiettivo è quello di aiutare l’azienda a sviluppare trattamenti ormonali a somministrazione orale contro l’osteoporosi e l’ipoparatiroidismo. Quando lavorava in MSD Santora ha contribuito allo sviluppo sia di Fosamax, uno dei trattamenti contro l’osteoporosi più prescritti al mondo, che di Fosamax Plus D, lo stesso prodotto combinato con vitamina D. Santora è andato in pensione nel 2017 come vicepresidente scientifico della ricerca clinica dopo 28 anni trascorsi in azienda. Entera è stata una joint venture tra Oramed Pharmaceuticals e Laser Detect System, nata nel 2010. Attualmente la formulazione di PTH di Entera è testata in studi di fase 1 per l’osteoporosi e di fase 2 per l’ipoparatiroidismo. È anche in fase di studio come integrazione della terapia in caso di fratture ossee.”Una forma a somministrazione orale di PTH per queste indicazioni consentirebbe ai pazienti di migliorare il trattamento semplificando la loro vita quotidiana. Si spera che aumenti il numero di pazienti disposti a prendere questi importanti farmaci”, ha detto Santora in una nota.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*