EMA, ok a nuovi impianti europei per il vaccino Pfizer/BioNtech

Condividi:
Share

(Reuters) – L’ EMA ha approvato l’utilizzo di ulteriori impianti di produzione per vaccini contro il coronavirus a base di mRNA sviluppati da Pfizer-BioNTech.

L’obiettivo è quello di incrementare la produzione dei preparati antivirali mentre le infezioni stanno nuovamente aumentando.

L’Agenzia europea per i medicinali ha approvato l’entrata in funzione di un sito a Saint Remy sur Avre, in Francia, per la produzione di Comirnaty. L’impianto, gestito da Delpharm, contribuirà a fornire nel 2021 fino a 51 milioni di dosi aggiuntive del vaccino.

Via libera anche a una nuova linea di produzione presso il sito di BioNTech a Marburg, in Germania, grazie alla quale sarà possibile avere a disposizione altre 410 milioni di dosi nell’anno in corso.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento