Eli Lilly: FDA approva abemaciclib (tumore al seno)

29 settembre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Via libera dalla FDA ad abemaciclib di Eli Lilly. Il farmaco ,che sarà venduto con il nome commerciale di Verzenio, è stato approvato per le pazienti con recettore ormonale HR-positivo, HER2-negativo o affette da cancro al seno avanzato o metastatico progredito nonostante la terapia endocrina. Verzenio appartiene ad una nuova classe di farmaci a somministrazione orale chiamati inibitori CDK 4/6, che loccano la capacità delle cellule tumorali di dividersi e proliferare. Sarà in competizione con Ibranc di Pfizer Inc e Kisqali di Novartis. “Verzenio offre una nuova opzione di trattamento mirato per alcuni pazienti con tumore al seno che non rispondono al trattamento, e, a differenza di altri farmaci della stessa classe, può essere somministrato come trattamento unico a pazienti precedentemente curati con terapia endocrina e chemioterapia”, dice Richard Pazdur, responsabile del controllo dei farmaci oncologici di FDA.Lilly ha dichiarato che Verzenio sarà disponibile negli Stati Uniti entro la fine di ottobre. L’approvazione del farmaco dell’azienda americana si basa sui risultati di uno studio clinico in cui abemaciclib, aggiunto alla terapia standard, ha ridotto il rischio di progressione della malattia del 46%, ottenendo anhe una riduzione significativa della massa tumorale nel 59% dei pazienti, rispetto al 44% di coloro che avevano ricevuto solo farmaci endocrini .

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*