Eli Lilly: accordo con Evidation per sviluppo biomarker digitali

17 Dicembre, 2018 nessun commento


Condividi:
Share

Eli Lilly ed Evidation Health collaboreranno alla ricerca di biomarker digitali utilizzando dati provenienti da smartphone e dispositivi indossabili.

Gli scienziati e i ricercatori di Lilly avranno accesso alla piattaforma dati Evidation Andromeda.

La piattaforma di Evidation è già utilizzata dalla pharma USA per analizzare i dati provenienti da monitoraggi continui del glucosio, dalla pompe di insulina e da informazioni reali, con l’obiettivo di migliorare le proprie offerte terapeutiche nel settore del diabete.

Gli algoritmi di Evidation elaborano dati da utilizzare negli studi clinici o per creare modelli predittivi che trasformino i dati del comportamento del paziente in osservazioni misurabili della malattia.

Lilly spera di utilizzare queste informazioni, inclusi i dati fisiologici, ambientali e contestuali, per contribuire a rendere più preciso lo sviluppo dei suoi farmaci e dei suoi dispositivi.

Alla fine dello scorso anno, la pharma americana ha presentato una strategia riguardante l’unità per il diabete basata sui dispositivi, che comprende anche un team-up con Dexcom per sviluppare sistemi di monitoraggio continuo del glucosio.

A febbraio, Evidation ha lanciato uno studio su 10.000 persone per studiare i biomarker digitali coinvolti nel dolore cronico e nella qualità di vita, tra cui l’analisi delle esperienze dei pazienti, il meteo, la dieta, i dati di laboratorio, le informazioni genomiche e i risultati clinici.

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*