Effetto vaccino COVID-19 sui mercati azionari 

Condividi:
Share

(Reuters) – I mercati azionari hanno continuato a spingere al rialzo anche ieri, dopo che lunedì Pfizer e BioNTech hanno annunciato che il loro vaccino contro il COVID-19 ha un’efficacia del 90% nel prevenire la malattia. Dopo essere salito del 4% lunedì, c’è stato un calo del ritmo in Europa, anche se le cose sono andate comunque bene, con lo STOXX 600 europeo che è salito di un altro 0,4%.

Anche i mercati asiatici hanno recuperato terreno durante la notte, visto che erano chiusi quando è stata data la notizia, ma il vero slancio, come per Wall Street, l’hanno preso a fine sessione. Il Nikkei 225 giapponese ha guadagnato quasi lo 0,3% dopo essere arrivato all’1,1%, mentre l’indice S & P / ASX 200 australiano ha chiuso in rialzo dello 0,7% dopo essere stato scambiato fino all’1,6%, l’Hang Seng di Hong Kong ha chiuso in rialzo dell’1,1% e Singapore, Filippine e Thailandia hanno guadagnato, rispettivamente, il 5,2%, il 4,1% e il 3,4%.

L’ottimismo sui vaccini è stato condiviso tra tutte le principali attività, dal petrolio alle compagnie aeree. E lunedì, la notizia sull’efficacia del vaccino di Pfizer/BioNTech ha anche fatto saliere alle stelle i rendimenti a lungo termine del Tesoro USA, nel più grande balzo registrato in un giorno da marzo scorso.

Nel frattempo, però, il Brasile ha deciso di sospendere il trial sul potenziale vaccino cinese Sinovac, dopo che sono emersi degli effetti collaterali su un partecipante.

Fonte: Reuters

Autore: Marc Jones

Notizie correlate

Lascia un commento