COVID-19: Siemens Healthineers con CDC e JRC per la standardizzazione dei test anticorpali

COVID-19: Siemens Healthineers con CDC e JRC per la standardizzazione dei test anticorpali
Condividi:
Share

I Centri per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) statunitensi e il Centro comune di ricerca (JRC) della UE lavoreranno con Siemens Healthineers per standardizzare i test anticorpali internazionali per COVID-19.

Attualmente, la diagnostica degli anticorpi differisce tra i produttori di test e prende di mira gli anticorpi legati a diverse proteine presenti sul o nel nuovo Coronavirus. Queste metodiche possono comprendere la proteina spike, le sue subunità, il dominio di legame del recettore che il virus utilizza per entrare e infettare le cellule umane e la proteina nucleocapsidica interna che racchiude il suo codice RNA.

Il progetto di ricerca Siemens – CDC – JRC mira a stabilire quale concentrazione specifica di anticorpi impedisce al virus di entrare nelle cellule e di riprodursi.

“Un ostacolo all’adozione del test degli anticorpi consiste nel fatto che attualmente non disponiamo di un processo consolidato per determinare l’immunità”, osserva Deepak Nath, presidente della diagnostica di laboratorio di Siemens Healthineers. “Diversi bersagli anticorpali di SARS-CoV-2 producono altrettanti livelli di neutralizzazione. Il nostro team di ricerca e sviluppo è giunto alla convinzione che, se si riuscisse a definire un livello di neutralizzazione per i diversi bersagli, si potrebbe creare una base comune per standardizzare i test non solo per quanto riguarda gli anticorpi, ma anche per quello che concerne la loro capacità di dare immunità”.

All’inizio di agosto la FDA ha autorizzato i primi test Siemens progettati per misurare in modo più specifico le attività degli anticorpi contro COVID-19 nel sangue piuttosto che fornire semplicemente un risultato positivo o negativo. Le nuove autorizzazioni sono state concesse a versioni aggiornate di Atellica e ADVIA Centaur.

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*