COVID-19, vaccino Moderna: buona risposta degli anziani

COVID-19, vaccino Moderna: buona risposta degli anziani
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Un primo studio sulla sicurezza del candidato vaccino di Moderna contro il Coronavirus ha fatto registrare una particolare efficacia nella popolazione anziana, con una produzione di anticorpi neutralizzanti che raggiunge livelli simili a quelli osservati negli adulti più giovani. I risultati sono stati pubblicati dal New England Journal of Medicine.

Lo studio era un’estensione della sperimentazione di Fase I sulla sicurezza del candidato vaccino, condotta per la prima volta su individui di età compresa tra 18 e 55 anni. Sono state testate due dosi – 25 microgrammi e 100 microgrammi – in 40 adulti di età compresa tra 56 e oltre 71 anni.

Nel complesso, il team di ricerca ha scoperto che negli anziani che hanno ricevuto due dosi da 100 microgrammi a distanza di 28 giorni, il vaccino ha prodotto risposte immunitarie in linea con quelle osservate negli adulti più giovani.

Gli effetti collaterali (mal di testa, affaticamento, dolori muscolari, brividi e dolore nel sito di iniezione del vaccino) sono stati lievi e moderati e si sono risolti rapidamente. In due partecipanti allo studio è stata osservata febbre oltre i 39°e forte spossatezza.

Moderna sta testando la dose più alta nello studio di Fase III.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*