COVID-19, anche Philips rivede le previsioni 2020

COVID-19, anche Philips rivede le previsioni 2020
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Previsioni in calo per il resto dell’anno per Philips, a causa del netto calo dei guadagni nel primo trimestre dell’anno; calo che, secondo l’azienda, si farà ancora più consistente nel corso del Q2.

Philips ha visto una riduzione degli utili del 33% rispetto all’anno precedente nel primo trimestre del 2020, arrivando a 244 milioni di euro, mentre le vendite sono diminuite del 2%, a 4,15 miliardi di euro.

L’epidemia di COVID-19 ha aumentato la domanda globale di ventilatori, scanner e altre attrezzature ospedaliere prodotte dall’azienda olandese. Ma questa richiesta non è bastata a controbilanciare un forte calo della domanda di prodotti per l’igiene personale, come spazzolini da denti e rasoi, che è scesa ulteriormente con il diffondersi delle misure di dei lockdown adottate da molti Paesi.

Il CEO Frans van Houten ha detto chePhilips punta a tornare a crescere nella seconda metà dell’anno, ma si tratterà di una crescita ‘modesta’ delle vendite e dei margini di guadagno per l’intero 2020. La società olandese aveva precedentemente stimato un aumento delle vendite tra il 4 e il 6%.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*