Biotech USA-UK accelerano sui nuovi antibiotici

31 marzo, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Un finanziamento da 48 milioni di dollari è stato assegnato a 11 tra aziende biotech e gruppi di ricerca in Gran Bretagna e USA per accelerare lo sviluppo di nuovi potenti antibiotici contro i superbatteri mortali. L’alleanza, nota come CARB-X (Combating Antibiotic Resistant Bacteria Biopharmaceutical Accelerator), investirà inizialmente 24 milioni di dollari sulle 11 aziende e sui loro progetti, mentre gli altri 24 milioni saranno dati nei prossimi tre anni, con l’avanzare dei progetti. Aggiungendo poi i fondi privati, il finanziamento potrebbe raggiungere i 75 milioni di dollari per i progetti più promettenti. L’organizzazione benefica inglese Wellcome Trust, per esempio, starebbe per finanziare il progetto con 155,5 milioni di dollari nell’arco di cinque anni. Con i fondi messi a disposizione da CARB-X, tre istituti stanno lavorando a potenziali nuove classi di antibiotici mentre quattro stanno indagando nuovi metodi per colpire e uccidere i batteri.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*