Biogen compra candidato per proteggere Tecfidera (sclerosi multipla)

28 novembre, 2017 nessun commento


Il candidato ALKS 8700 di Alkermes funziona bene e Biogen ne acquista i diritti mondiali. Una mossa preventiva, quella della biotech statunitense, per proteggere Tecfidera, il suo farmaco di punta contro la sclerosi multipla. Biogen pagherà in anticipo 28 milioni di dollari ad Alkerrmes per coprire la metà di ciò che il suo nuovo partner ha speso quest’anno per lo sviluppo del farmaco. Alkermes riceverà inoltre i primi 50 dei 200 milioni complessivi previsti dall’operazione entro la fine del 2017. A gennaio 2018 si libererà definitivamente del costo di sviluppo di ALKS 8700 perchè Biogen si assumerà la piena responsabilità di finanziarne gli sviluppi clinici. Alkermes manterrà la responsabilità delle relazioni con la FDA fino all’approvazione del farmaco. Se tutto andrà secondo i piani, Alkermes avrà le mid-teen royalties per le vendite mondiali di ALKS 8700. Il candidato contiene monometil fumarato somministrato per via orale. Una formulazione che consentirà di seguire lo stesso percorso normativo FDA  fatto da Tecfidera.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*