Bayer-Monsanto: ok dell’antitrust Ue nel secondo trimestre 2018

28 febbraio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Il via libera dell’antitrust dell’Unione europea potrebbe arrivare nel secondo trimestre del 2018. Il merger Bayer-Monsanto da 62 miliardi di dollari darà vita una holding proprietaria di oltre un quarto del mercato mondiale delle sementi e dei pesticidi. In chiave anti-trust, Bayer si è già impegnata a vendere alcune asset dell’agroalimentare per 5,9 miliardi di euro a BASF. La pharma tedesca darà inoltre a BASF una licenza esclusiva per l’accesso a i suoi dati sull’agricoltura digitale. Bayer, inoltre, ha fatto sapere che potrebbe dismettere altri asset del business agro-alimentare, se in tal senso arriveranno richieste dalla UE.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*