AstraZeneca: Lynparza (tumore al seno) efficace nel triplo negativo

5 giugno, 2017 nessun commento


(Reuters Health) –  Un rallentamento nella progressione della malattia è l’importante risultato che arriva da uno studio clinico presentato ad ASCO da AstraZeneca sul trattamento del tumore al seno. L’efficacia del farmaco Lynparza – testato su 302 donne con uno stadio avanzato della malattia e mutazioni dei geni BRCA1 o BRCA2 – è risultata in generale positiva per il 60% del campione in confronto al trattamento standard della chemioterapia, con un dato del 9% che ha mostrato una risposta completa al trattamento rispetto al 2% della chemio. Questa particolare forma di tumore con mutazione genetica riguarda il 3% dei casi di cancro al seno e colpisce spesso giovani donne. In termini di mesi, il farmaco orale di AstraZeneca ha garantito una riduzione media della progressione della malattie di 7 mesi rispetto ai 4 osservati con la terapia standard. Ma il dato che maggiormente si è evidenziato, come ha spiegato Mark Robson del Memorial Sloan Kettering Cancer Center di New York – che ha guidato lo studio – “è la capacità di questo farmaco di ritardare lo stadio della malattia più impattante sulla qualità di vita dei pazienti” . Tutte le donne che hanno preso parte allo studio avevano uan diagnosi di tumore al seno classificato come ‘triplo negativo’, “una forma – ha spiegato Robson, durante la sua presentazione all’ASCO in corso a Chicago – molto aggressiva e difficile da trattare. Avere un’altrernativa di cura per queste donne rappresenta una speranza”. Lynparza (olaparib) appartiene alla  classe di farmaci chiamati inibitori PARP già approvati per il tumore all’ovaio. AstraZeneca spera che i risultati presentati siano un’apripista per ottenere l’approvazione regolatoria del farmaco entro la fine dell’anno.

Fonte: ASCO 2017

(Versione italiana per Daily Health Industry)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*