AstraZeneca: a Sobi i diritti di Synagis per 1,5 mld di dollari

13 novembre, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Per 1,5 miliardi di dollari, AstraZeneca cede i diritti negli USA di Synagis, un trattamento per le gravi infezioni polmonari nei bambini, alla Swedish Orphan Biovitrum, meglio nota come Sobi.

Continua dunque, nell’azienda inglese, l’opera di dismissione di farmaci che non rientrano nel core business.
AstraZeneca, riceverà un miliardo di dollari in contanti e 500 milioni di dollari in azioni di Sobi, pari all’8% della quota del gruppo.

Per effetto dell’accordo, circa 130 dipendenti di AstraZeneca si trasferiranno in Sobi. Inoltre, l’azienda svedese avrà la possibilità di ricavare profitti dalle azioni di MEDI8897, un candidato di AstraZeneca e Sanofi in studio contro il virus respiratorio sinciziale.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*