Astellas, un nuovo antinfiammatorio nella pipeline

Condividi:
Share

Astellas si aggiudica, con un anticipo di 25 milioni di dollari, rospitor, un candidato antidolorifico e antinfiammatorio in fase III, messo a punto dalla biotech canadese Aquinox. L’accordo prevede il pagamento di ulteriori 130 milioni di dollari in milestones per i diritti esclusivi su rospitor in Giappone e in altre regioni dell’Asia. La Cina e l’India non sono coperte dall’accordo.

Notizie correlate

Lascia un commento