Array Biopharma: ottimi risultati per la combo contro il melanoma

7 febbraio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – La combo encorafenib e binimetinib dell’americana Array BioPharma ha mantenuto in vita per quasi tre anni pazienti con melanoma avanzato associato a mutazione BRAF, arrestando il peggioramento della malattia. Un dato molto importante che spiana la strada dell’approvazione FDA per i due farmaci, attesa entro il 30 giugno. Encorafenib e binimetinib, somministrati per via orale, sono in attesa di una decisione di approvazione negli Stati Uniti entro il 30 giugno.. Anche l’Ema sta esaminando le due molecole. La combo di Array – 450 milligrammi di encorafenib una volta al giorno e 45 mg di binimetinib due volte al giorno – ha portato la sopravvivenza globale mediana a 33,6 mesi nei pazienti con melanoma avanzato con mutazione BRAF. Il che significa che la metà dei pazienti erano ancora vivi dopo circa tre anni dal trattamento.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*