Apple, arrivano prime app per la salute di CareKit

29 aprile, 2016 nessun commento


Annunciata un mese fa insieme all’iPhone SE, Apple rende disponibile per tutti “CareKit“, la piattaforma software progettata per aiutare gli sviluppatori a creare strumenti che danno agli utenti la possibilita’ di gestire attivamente le proprie condizioni di salute, con app dedicate.    Contemporaneamente, riporta il sito The Verge, arrivano anche le prime quattro applicazioni per iPhone che sfruttano CareKit. Si tratta di Start, che aiuta i pazienti trattati con antidepressivi a capire se la terapia sta funzionando o meno e aiuta i dottori a fornire trattamenti piu’ informati; One Drop, per monitorare il diabete, Glow Nurture e Glow Baby per le donne in gravidanza e le neo mamme.

L’obiettivo del CareKit di Apple e’ quello di aiutare start up e sviluppatori a realizzare applicazioni per la salute che siano facili da usare da parte degli utenti o di pazienti e che consentano, ad esempio, di registrare sintomi, ottenere informazioni, monitorare i progressi della propria salute e anche inviare report e segnalazioni ai medici.

Apple punta cosi’ a cavalcare un settore in ascesa. In un recente convegno della Associazione italiana Ingegneri Clinici (Aiic) e’ emerso che sono sempre di piu’ le applicazioni mediche sul mercato, con una platea potenziale di mezzo miliardo di persone. Solo contando quelle in inglese in rete ci sono 165 mila app che coprono gli argomenti piu’ disparati, dai contatori di calorie a quelle che trasformano lo smartphone in un vero e proprio dispositivo medico.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*