Anche AstraZeneca stringe partnership per uso Intelligenza Artificiale

29 agosto, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – AstraZeneca ha stretto una collaborazione di ricerca con Berg, azienda di Boston che metterà a disposizione la propria Intelligenza Artificiale per individuare nuovi potenziali farmaci. La collaborazione si concentrerà sull’individuazione e la valutazione di nuovi trattamenti per la Malattia di Parkinson e altri disturbi neurologici. L’accordo prevede che AstraZeneca fornisca a Berg frammenti chimici sui quali l’azienda statunitense lavorerà per individuare i nuovi potenziali farmaci. I dettagli economici non sono stati ancora resi noti. AstraZeneca avrà il diritto di assicurarsi una licenza esclusiva per qualsiasi farmaco candidato che dovesse emergere dal lavoro dell’Intelligenza Artificiale di Berg. Per la biotech statunitense la partnership con AstraZeneca è la prima collaborazione con una big pharma.

Fonte: Reuters Health News

 (Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*