Amazon, Berkshire e JP Morgan. Ecco cosa faranno nell’healthcare americano

6 aprile, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – La joint venture composta da JPMorgan Chase, Amazon e Berkshire Hathaway si concentrerà sui principali problemi di salute che minacciano l’economia USA, tra cui l’allineamento dei costi sanitari dei dipendenti e le malattie croniche. A dichiararlo è stato il CEO di JPMorgan, Jamie Dimon, nella lettera annuale agli azionisti. A gennaio le tre società avevano annunciato che avrebbero costituito un nuovo polo dell’healthcare che avrebbe sfruttato la tecnologia per cercare di ridurre i costi sanitari per i loro dipendenti, dando la possibilità anche ad altre aziende di unirsi a questo progetto. Da allora, però, erano stati forniti pochi dettagli. Secondo Il gruppo, che non ha ancora un CEO, al momento non ha avviato alcuna operazione, ma di sicuro si concentrerà sull’utilizzo di big data e tecnologia virtuale per affrontare problemi critici.In particolare, la JV vuole dare maggior controllo ai dipendenti, migliorando l’accesso ai propri dati sanitari e spingendo sulla telemedicina, la prevenzione delle maggiori cause di mortalità e l’appropriatezza farmaceutica.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*