Allergan. Q2 positivo. Botox trascina ancora le vendite

4 agosto, 2017 nessun commento


Con l’aumento delle stime di vendita dal range 15,8 – 16 miliardi di dollari a 15,85 – 16,05 miliardi di dollari, Allergan dimostra di non aspettarsi l’arrivo di alcun generico del suo Nemenda sul mercato, almeno fino al primo trimestre del 2018. A sottolinearlo è stata la stessa direttrice finanziaria, Tessa Hilado, durante la call conference del Q2. Allergan ha anche aumentato le previsioni di guadagno per azione al range 16,05-16,45 dollari da 15,85 – 16,35. Tutti dati positivi, in linea con le previsioni degli analisti, che hanno parlato di un buon trimestre, con vendite a 4,01 miliardi di dollari, sopra le aspettative. A trainare l’azienda biotech è stato il suo blockbuster nel campo della medicina estetica, Botox, che ha venduto per 816 milioni di dollari, ben al di sopra delle aspettative di Wall Street a 696 milioni di dollari, e i filler, cresciuti di 36 milioni di dollari con un bottino da 264 milioni di dollari. L’estetica “è uno dei mercati migliori di tutto il settore sanitario”, ha dichiarato Bill Meury, direttore commerciale, sottolineando che gli uomini e i millenials starebbero contribuendo molto alla crescita del settore. Dall’altro lato Restasis ha ridotto gli entusiasmi fermandosi sotto le stime di 32 milioni di dollari, a 354 milioni di dollari, una riduzione del 9,4% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, anche se Allergan è convita che il calo sia stato dovuto a scelte commerciali e non alla concorrenza di Xiidra, di Shire. Ad avere difficoltà sono stati anche altri prodotti, come Kybella, che ha registrato vendite sostanzialmente piatte, e Viberzi che ha avuto qualche difficoltà dopo che è stato controindicato nei pazienti senza colecisti. Ma nel caso di Viberzi, il management aziendale è fiducioso che il medicinale può riprendere a crescere.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*