Allergan: da FDA terza indicazione per Botox in medicina estetica. Ok per le rughe sulla fronte

5 ottobre, 2017 nessun commento


Arriva la terza indicazione in medicina estetica per il blockbuster di Allergan, Botox. La Food and Drug Administration ha dato martedì il via libera all’utilizzo del prodotto per distendere temporaneamente le rughe sulla fronte negli adulti. E la neurotossina diventa così la prima sul mercato ad avere una triplice indicazione in estetica. Oltre al nuovo trattamento, Botox è già approvato contro le ‘zampe di gallina’, le caratteristiche rughe all’occhio, e contro quelle glabellari, tra naso e occhio. L’ok dell’ente regolatorio americano rappresenta una ulteriore opportunità per Allergan in un mercato che, a detta del CEO Brent Saunders, sarebbe il migliore al mondo. Per questo, la società irlandese si sta da tempo rafforzando in questo settore. Nel mese di febbraio ha acquisito un’azienda leader nel campo della medicina estetica, Zeltiq, per 2,47 miliardi di dollari. Mentre nel mese di gennaio ha ottenuto l’approvazione per il suo prodotto Rhofade nel trattamento della couperose, che a luglio era già noto al 75% dei medici. Tutte queste approvazioni devono, però, compensare la mancata crescita del prodotto Kybella contro il doppio mento. Nel frattempo Allergan può continuare a puntare su Botox, già approvato per diversi usi, tra cui la prevenzione dell’emicrania cronica e per contrastare la depressione. E proprio a quest’ultima indicazione l’azienda irlandese vorrebbe puntare. “Dobbiamo istruire la comunità psichiatrica – aveva sottolineato a dicembre scorso David Nicholson, responsabile R&S di Allergan – e se Botox dimostrerà il suo valore, non ho dubbio che gli specialisti cominceranno ad usarlo”.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*