A DiaSorin il portafoglio immunodiagnostico ELISA di Siemens Healthineers

25 luglio, 2017 nessun commento


DiaSorin e Siemens Healthcare GmbH  hanno raggiunto un accordo vincolante a seguito del quale DiaSorin acquisterà da Siemens Healthcare GmbH e dalle sue società affiliate (Siemens Healthineers) il portafoglio di immunodiagnostica ELISA e le relative attività materiali e immateriali, inclusi i contratti di vendita e di distribuzione, la base installata degli strumenti e la proprietà intellettuale di tale business. L’acquisizione non comprende il trasferimento di dipendenti e l’impianto di produzione. Il portafoglio immunodiagnostico ELISA ed i relativi asset di Siemens Healthineers verranno acquisiti attraverso l’utilizzo della liquidità disponibile.  Siemens Healthineers continuerà a produrre e fornire esclusivamente a DiaSorin i kit immunodiagnostici ELISA per un periodo di 3 anni, garantendone la fornitura ai clienti esistenti. I prodotti immunodiagnostici ELISA di Siemens Healthineers, venduti negli ospedali, nei laboratori privati e nelle banche sangue, hanno generato nel corso dell’esercizio chiuso al 30 settembre 2016 ricavi pari a circa 47 milioni di euro. Attraverso le risorse finanziarie disponibili nel Gruppo, DiaSorin pagherà a Siemens Healthineers un corrispettivo complessivo fino ad un massimo di 47,5 milioni di euro. La conclusione di tale acquisizione sarà esclusivamente subordinata all’approvazione dell’autorità Antitrust e si prevede avvenga nella seconda metà del 2017.

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*