Veeva: la trasformazione delle lifescience in Italia e in Europa

Condividi:
Share

Lo sviluppo di prodotti farmaceutici richiede un’enorme quantità di processi, dalla messa a punto dei trial clinici alla raccolta dei dati dei pazienti, dall’analisi dei dati alla sottomissione alle autorità regolatorie. In caso di approvazione poi parte il processo di farmacovigilanza.
Le lifescience per molti anni hanno usato tecnologie diverse e strumenti differenti per ogni tappa, con conseguente inefficienza del processo nel suo complesso. La società americana Veeva è entrata nel mercato circa 15 anni fa proprio con l’idea di creare una piattaforma per guidare il percorso dello sviluppo dei farmaci dall’inizio alla fine.

“Assistiamo, oggi, ad una profonda trasformazione del settore farmaceutico e la tecnologia digitale è molto più di un fattore abilitante poiché consente di definire modi più efficienti per sviluppare nuovi farmaci e fornire ai pazienti terapie innovative in tempi molto più rapidi”, commenta Armando Inserra, head of commercial di Veeva Systems per l’Italia. “In questo contesto si inserisce Veeva che, con le sue soluzioni basate sul cloud, è l’azienda leader nel supportare l’innovazione digitale nel farmaceutico attraverso software, dati, servizi e un ampio ecosistema di partner, sia a livello R&D che commerciale”. E aggiunge: “Veeva ha aperto la sua prima sede in Italia un anno fa, consapevole della rilevanza del mercato italiano e dell’importanza di stare vicino ai propri clienti. Collaboriamo con tutte le principali aziende globali del Pharma, ma, allo stesso tempo, coltiviamo relazioni di valore con le realtà locali, operando in partnership con i nostri clienti per trovare sempre soluzioni innovative e continuare a definire gli standard del settore.
In questo senso, il panorama delle aziende con headquarter in Italia, tutte ormai profondamente impegnate in processi di trasformazione del proprio modello commerciale, rappresenta per noi un naturale punto di riferimento”.

L’obiettivo dell’azienda nel continente, come spiega Chris Moore, President Europe at Veeva Systems è di creare il cloud del settore per le aziende di scienze della vita in tutta Europa. “Ciò significa fornire soluzioni cloud che offrono software, dati e servizi per supportare le funzioni critiche dalla ricerca e sviluppo fino al commerciale. Miriamo a farlo come un’azienda connessa a livello globale ma con una rappresentanza locale in ogni mercato”.
Veeva lavora con tutte le prime 20 aziende biofarmaceutiche fino alle biotecnologie emergenti e alle start up. “Dato che operiamo con software cloud”, precisa Moore, “siamo in grado di combinare l’innovazione dalle più grandi alle più piccole aziende biofarmaceutiche a vantaggio di ciascuna individualmente e dell’industria nel suo insieme”.

Il valore principale che Veeva offre alle aziende e ai pazienti consiste nel portare innovazioni ai pazienti in modo più rapido ed efficiente. “Nel nostro lavoro sulle sperimentazioni cliniche digitali, riteniamo che Veeva possa aiutare il settore a realizzare sperimentazioni più veloci del 25% collegando meglio le aziende internamente e al più ampio ecosistema di CRO, siti e pazienti”, aggiunge Moore.

Anche secondo Jim Reilly, vice President, Development Cloud strategy, Veeva R&D and Quality Summit l’azienda può avere un impatto importante sulla velocità dei trial. “Consideriamo che la durata media della fase 3 di un trial clinico è di circa 24-36 mesi. Credo che sia ragionevole supporre che con i nostri servizi la durata si possa ridurre del 25% circa, quindi di 6-9 mesi”.

John Reilly, Responsabile Sviluppo (Veeva) CoE @ GSK, in occasione del Veeva R&D and Quality Summit 2022, porta l’esperienza dell’azienda: “Veeva è il primo fornitore di piattaforme end-to-end che inizia con la raccolta dei dati, gestisce le sperimentazioni cliniche e termina con i documenti normativi, ed è supportato da soluzioni di qualità e formazione. Questo è il motivo per cui GSK R&D ha investito così tanto nella nostra partnership con Veeva”.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022