Vaccini COVID-19: AstraZeneca e Oxford Biomedica estendono accordo di produzione

Condividi:
Share

AstraZeneca continuerà ad avere accesso alla struttura Oxbox di Oxford Biomedica per la produzione dei suoi vaccini contro il COVID-19.

Si tratta dell’estensione dell’accordo firmato dalle parti nel settembre 2020, in virtù del quale la produzione di vaccini per il COVID-19 presso lo stabilimento Oxbox di Oxford Biomedica si sarebbe dovuta concludere nell’ultimo trimestre di quest’anno.

AstraZeneca aveva accettato di pagare in via anticipata 18,1 milioni di dollari ad Oxford Biomedica per riservare lo stabilimento di produzione.

In linea con i termini dell’accordo iniziale, e includendo i ricavi per i lotti già prodotti nella prima metà di quest’anno, Oxford Biomedica prevede un fatturato totale di quasi 36,2 milioni di dollari da AstraZeneca per l’attività in corso.

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022