Sanofi, al via la quarta edizione del Premio letterario Angelo Zanibelli “La Parola che cura”

Condividi:
Share

Parte la quarta edizione del Premio letterario Angelo Zanibelli “La Parola che cura”, il concorso che premia le storie dei pazienti e di chi se ne prende cura con l’obiettivo di sostenere l’importanza e il valore della narrazione come strumento terapeutico e sociale e sensibilizzare il pubblico sui temi della salute e della sanità.

Nel corso della sua storia decennale il premio, realizzato da Sanofi, si è attestato quale punto di riferimento nell’ambito della produzione letteraria italiana che ha come tema la salute, con un progressivo aumento di iscrizioni nel corso degli anni. La scorsa edizione ha visto oltre 100 lavori candidati e complessivamente negli anni sono state circa 600 le opere edite ed inedite sottoposte al vaglio della giuria composta da personalità del giornalismo, dell’imprenditoria, della medicina, della politica e della cultura del nostro Paese.

Le novità dell’edizione 2022
La categoria delle opere edite che raccoglie saggistica e narrativa, si arricchirà anche di una sezione “illustrati”. Inoltre il premio si aprirà ad una dimensione ancora più social con l’ingresso in giuria di due bookgrammer, Marta Perego e Stefania Soma (sui social @petuniaollister) che, grazie al coinvolgimento di esperti lettori a delle loro community, attribuiranno la menzione speciale “Readers Book Club”.

Il premio LA PAROLA CHE CURA verrà attribuito al miglior progetto di comunicazione di un’associazione di pazienti realizzato nel corso dello scorso anno.

Il termine massimo per la presentazione delle opere edite è il 20 giugno, mentre per gli inediti il 10 settembre. Informazioni sul sito www.premiozanibelli.it

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022