Pharma: nasce eureKING, la prima SPAC europea

Condividi:
Share

(Reuters) – Nasce in Europa la prima società focalizzata sull’acquisizione di società terze che producono farmaci e principi attivi per conto delle industrie biotech e farmaceutiche.

La nuova realtà, denominata eureKING, ha l’obiettivo di raccogliere 150 milioni di euro e di quotarsi su Euronext Parigi. Ha già identificato circa 40 target che producono biologici, terapie cellulari e geniche o bioterapici vivi.

In qualità di SPAC, special purpose acquisition company, eureKING è raccoglie fondi per fondersi con una società privata, rendendola pubblica senza il controllo di una IPO tradizionale.

I suoi obiettivi sono le organizzazioni di sviluppo e produzione a contratto (CDMO), che forniscono servizi alle aziende che non hanno le risorse interne per svolgere lavori quali la produzione di determinati principi attivi o farmaci.

Le principali società di questo tipo sono Lonza, Boehringer Ingelheim, WuXi Biologics, Catalent e Samsung Biologics, che insieme detengono più di un quarto del mercato, mentre il resto è condiviso da più di mille aziende.

Il CEO di eureKING, Michael Kloss, ex capo del settore diabete di Bayer, ha affermato che la società prevede di inglobare circa tre CDMO, ciascuna delle quali produrrà circa 50 milioni di euro di entrate annuali in Europa nei prossimi anni.

L’obiettivo è quello di creare un gruppo in grado di raggiungere un livello da circa un miliardo di euro l’anno, con il fine di aumentare la produzione di biologici e terapie geniche, per soddisfare la crescente domanda di terapie avanzate.

Fonte: Reuters
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022