Pfizer, un altro colpo: acquisita Global Blood Therapeutics

Condividi:
Share

Pfizer ha acquisito tutte le azioni ordinarie in circolazione della biotech Global Blood Therapeutics (GBT) nell’ambito di un’operazione finanziaria del valore di circa 5,4 miliardi di dollari. GBT diventa così una società interamente controllata da Pfizer.

La biotech scopre e sviluppa terapie fondamentali per la cura di diverse patologie, con focus particolare sulla malattia falciforme (SCD), per la quale ha messo a punto voxelotor, una terapia a somministrazione orale che agisce sulla causa principale di questa patologia

Pfizer avrà adesso accesso al portafoglio e alla pipeline di GBT, che comprende anche il candidato GBT601 e inclaclumab. GBT601 è un inibitore della polimerizzazione dell’emoglobina falciforme (HbS), mentre inclacumab è un anticorpo monoclonale completamente umano che agisce sulla P-selectina.

Per questi due prodotti, la FDA ha concesso le designazioni di farmaco orfano e di malattia pediatrica rara.

 

 

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022