Pfizer, partnership con CytoReason per ricerca farmaci guidata dall’AI

Condividi:
Share

Pfizer e CytoReason hanno raggiunto un accordo per impiegare la tecnologia di intelligenza artificiale (AI) dell’azienda israeliana nello sviluppo di programmi di ricerca farmacologica.

Pfizer investirà 20 milioni di dollari in azioni e avrà a disposizione opzioni per la licenza della piattaforma di CytoReason.  La pharma USA fornirà inoltre ulteriori finanziamenti per sostenere progetti supplementari. La partnership potrebbe raggiungere il valore di 110 milioni di dollari nei prossimi cinque anni.

“I dati biologici di CytoReason ci permettono di ottenere una visione più approfondita dei migliori percorsi di sviluppo dei farmaci a vantaggio dei pazienti – osserva Mikael Dolsten, Chief Scientific Officer e Presidente di Pfizer – Il risultato sarà quello di poter prendere decisioni più informate, tempestive ed economicamente vantaggiose”.

CytoReason, azienda tecnologica con sede in Israele, lavora sullo sviluppo di modelli computazionali di malattie, sulla base dei dati forniti dalle aziende partner.

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022