Pfizer, completata l’acquisizione di Biohaven

Condividi:
Share

Pfizer conclude l’acquisizione – annunciata lo scorso maggio – dell’azienda biofarmaceutica Biohaven per 11,6 miliardi di dollari. L’operazione, nel dettaglio, è costata 148,50 dollari per azione.

Nel portafoglio della biotech acquisita figurano prodotti innovativi a base di peptidi legati al gene della calcitonina (CGRP), come rimegepant, approvato dalla FDA per il trattamento acuto dell’emicrania negli adulti, indipendentemente dalla presenza o meno di aura, e per la terapia preventiva dell’emicrania episodica. Nella UE rimegepant è approvato per le stesse indicazioni cliniche con il nome commerciale di Vydura.

Zavegepant, un altro antagonista dei recettori CGRP nella pipeline di Biohaven, dovrebbe ricevere nel primo trimestre del 2023 l’approvazione dall’ente regolatorio USA come spray intranasale da utilizzare per il trattamento acuto dell’emicrania.

 

 

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022