OMS alle Nazioni: Omicron, rischio diffusione globale altissimo

Condividi:
Share

(Reuters) – È probabile che la variante Omicron si diffonda a livello mondiale con un rischio “altissimo”. Le ondate di COVID-19 potrebbero avere “gravi conseguenze” in alcune aree: è il monito lanciato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.

L’agenzia delle Nazioni Unite esorta i 194 stati membri ad accelerare la vaccinazione dei gruppi ad alta priorità e a mantenere attivi i servizi sanitari essenziali.

“Omicron ha un numero senza precedenti di mutazioni spike, alcune delle quali preoccupano per il loro potenziale impatto sull’andamento della pandemia”, afferma l’OMS. “Il rischio globale relativo alla nuova variante viene considerato molto alto”.

Sono necessarie ulteriori ricerche per comprendere meglio il potenziale di Omicron di sfuggire alla protezione indotta da vaccini e da infezioni precedenti, sottolinea l’OMS; per le prossime settimane sono attesi dati a questo riguardo.

“Si prevedono casi e infezioni di COVID-19 nelle persone vaccinate anche se in numero limitato”, conclude la nota dell’agenzia dell’Onu

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022